Donne di mare

Di chi stiamo parlando?

Le protagoniste di questa ricerca sono donne la cui vita quotidiana è, seppur per ragioni diverse, legata al mare.
Dal momento che la ricerca si divide in una prima fase svolta in Francia e in una seconda fase in Libano, ci aspettiamo di incontrare profili differenti e di raccogliere esperienze di vita che possono distanziarsi le une dalle altre, pur rimanendo accomunate da questo loro legame con il Mediterraneo, le sue acque e le sue risorse.

Claudia e Marlène

Si parlerà, dunque, di donne che svolgono in prima persona una professione che le porta quotidianamente a stretto contatto con il mare,

donne che lavorano a terra,

Delphine
Karine

donne che vendono i prodotti che i loro mariti pescano e raccolgono,

ma anche di donne che vivono una vita lungo le coste e che con il mare hanno un rapporto apparentemente meno stretto perché non di tipo professionale, ma che, possiamo immaginare fin da ora, è di tipo più emozionale e simbolico.

Generazioni diverse alla Sainte-Pierre di Bouzigues

Questo post è disponibile anche in: fr